…Chi ha mai sentito parlare di M’horò? Ebbene, nessuno… perché potremmo semmai associarlo al più famoso Mirò, tutt’al più a Ludovico il Moro, o ai mori di Venezia! Restano aperti molti altri interrogativi sulla sua identità che accrescono il fascino misterioso creatosi intorno a questo artista: è maschio o femmina? Bianco o di colore?
Questo alone di mistero fa accrescere il desiderio di scoprirlo, ma M’horò non vuole rivelarsi, non vuole proporsi e lascia alle sue opere il compito di farlo…